1. L'Associazione privata di fedeli di Diritto Pontificio "Araldi del Vangelo"

 

L’impeto apostolico di Mons. João a favore della salvezza delle anime lo ha portato a dedicare il massimo impegno a cercare di innestare pienamente il movimento da lui fondato nell’albero della Santa Chiesa. In questo modo, sperava che la linfa soprannaturale del Divino Spirito Santo circolasse con maggiore abbondanza e vigore a beneficio di tutti i membri. Per questo, Mons. João non ha risparmiato i suoi sforzi fino a quando non ha visto la sua opera riconosciuta nella Santa Chiesa dal Vicario di Cristo.

 

Questo impegno si è visto realizzato poco dopo l’approvazione diocesana dell’Associazione privata di fedeli “Araldi del Vangelo”, ottenuta nel 1998 nella diocesi di Campo Limpo, allora presieduta da S.E.R. Mons. Emilio Pignoli. Trascorsi solamente tre anni, la Santa Sede ha concesso il riconoscimento pontificio il 22 febbraio 2001, festa della Cattedra di Pietro. Quella degli Araldi del Vangelo è stata la prima Associazione di Diritto Pontificio approvata nel terzo millennio, per mano di Papa San Giovanni Paolo II. In quell’occasione, e per ricevere il Decreto di Riconoscimento, più di mille membri degli Araldi del Vangelo si sono recati insieme al loro Fondatore nella Città Eterna. Provenienti dalle diverse zone del pianeta, hanno potuto incontrare il Vicario di Cristo sulla terra, ascoltare le sue sagge parole e ricevere la sua benedizione apostolica. Quella è stata anche l’occasione favorevole per rinnovare dinanzi a lui il loro amore e la loro fedeltà alla Cattedra di Pietro. È molto significativo il messaggio di S.S. Papa San Giovanni Paolo II agli Araldi del Vangelo in quell’occasione: «Siate messaggeri del Vangelo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria».


Gli Araldi sono composti in larga maggioranza da giovani di entrambi i sessi e operano in più di settanta nazioni, con una maggiore presenza nel continente americano, sebbene siano presenti anche in Europa, Africa e Asia. I membri consacrati si sforzano di vivere radicalmente i consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza, conducendo una vita comunitaria di preghiera, studio e apostolato. Molti membri collaborano alle attività pastorali delle varie diocesi e parrocchie in comunione con e al servizio dei rispettivi pastori.


Gli Araldi si sono fatti conoscere grazie al carisma di coltivare la cultura e le arti in generale come mezzi di evangelizzazione. Mons. João Clá ha ampiamente utilizzato la sua formazione ed esperienza musicale per fondare diversi cori e orchestre, che evangelizzano per mezzo della musica, comunicando la gioia e l’entusiasmo della Fede e dando splendore alle celebrazioni liturgiche e civili. Il carisma della Bellezza come strumento di evangelizzazione si è incarnato nelle varie costruzioni che hanno visto la luce sotto le dirette indicazioni di Mons. João, al fine di ospitare le giovani vocazioni. Si tratta di chiese, cappelle, scuole e case ispirate allo stile gotico ornato con una accentuata policromia. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Basilica Madonna del Rosario

 

Gli Araldi, come suggerisce il loro nome, sono proclamatori del Vangelo, e pertanto posseggono un desiderio missionario che li spinge a portare la parola salvifica di Dio in tutto il mondo. In questo senso, una delle attività di evangelizzazione più frequenti è la Missione Mariana. Portando solennemente una statua della Madonna di Fatima nelle parrocchie, nelle scuole, nelle prigioni, negli ospedali, nelle case e persino nei centri commerciali, e visitando specialmente i più poveri e svantaggiati nelle favelas, comunicano ovunque la bontà e l’amore della Madre del Cielo con le loro parole e anche con l’aiuto materiale.


Gli Araldi si distinguono per l’abito che li riveste: lo scapolare del Carmelo con al centro una croce di Santiago che va dall’alto al basso, nei colori bianco e rosso, quasi come un fiore pieno di gioia, che ricorda la risurrezione, il più bel frutto sbocciato dall’albero della Croce; il Santo Rosario e anche la catena di ferro in vita, simbolo della devozione alla Santissima Vergine come legame forte che li unisce a Gesù; e infine gli stivali segno dello spirito evangelizzatore disposto a percorrere le distanze più lunghe per proclamare il Vangelo ad ogni creatura. Papa Benedetto XVI avrebbe spiegato questa irradiazione carismatica degli Araldi nel suo libro-intervista Luce del mondo pubblicato in collaborazione con il giornalista Peter Sewald, con queste parole: « Si vede che il Cristianesimo in questo momento sta sviluppando anche una creatività del tutto nuova. In Brasile, ad esempio, da un lato si registra una forte crescita delle sette, spesso molto equivoche perché promettono sostanzialmente ricchezza e successo esteriore; dall’altro si assiste anche a grandi rinascite cattoliche, ad una dinamica di fiorire di nuovi movimenti, come ad esempio gli Araldi del Vangelo, giovani pieni di entusiasmo di aver riconosciuto in Cristo il Figlio di Dio e di annunciarlo al mondo».


 

2. La Società di Vita Apostolica clericale "Virgo Flos Carmeli"

 

 

 

 

 

 

Membri della società di Vita Apostolica Virgo Flos Carmeli

 

La crescita delle vocazioni negli Araldi ha reso necessario un maggiore e adeguato servizio spirituale e sacramentale, all’interno dello stesso carisma. È così che il Divino Spirito Santo ha ispirato Mons. João a fare i passi necessari per la costituzione di una Società sacerdotale per la piena realizzazione degli scopi apostolici proposti sotto le benedizioni della Santa Chiesa. Così, il 15 giugno 2006 la Società di Vita Apostolica Clericale Virgo Flos Carmeli,  di diritto diocesano, è stata eretta sotto gli auspici dell’allora vescovo della Diocesi di Avezzano (l’Aquila) S.E.R. Mons. Lucio Angelo Renna, O. Carm. Il 4 aprile del…, il Santo Padre Benedetto XVI, durante una udienza con Cardinale Franz Rodé, all’epoca Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, ha concesso la sua approvazione, con la quale la Società è diventata di Diritto Pontificio, diventando così particolarmente legata alla Sede Apostolica. Il decreto di erezione è stato firmato il 21 aprile dello stesso anno, mediante un documento della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

 


La finalità della Società Virgo Flos Carmeli, come si legge nelle sue Costituzioni, è: « riunire gli sforzi per l’evangelizzazione e la catechesi, collaborando alla “diffusione del Vangelo in tutto il mondo”, per mezzo della vita fraterna sotto il segno della carità, con l’ardente desiderio di vedere realizzata la supplica che la Chiesa, per ordine di Gesù Cristo, ripete da venti secoli: “adveniat regnum tuum”».


Tra gli elementi che compongono il carisma della Società – come risulta dalle Costituzioni – vi sono: « l’accurata pratica della virtù della fortezza – soprattutto nella difesa dell’ortodossia, della purezza dei costumi e dello spirito di gerarchia– così come l’impegno di ravvivare in tutti gli uomini la distinzione tra il bene e il male, specialmente attraverso il pulchrum nelle sue più diverse forme di presentazione».


E nello stesso decreto di approvazione, quando si parla della finalità per cui sorge la Società, si mette in risalto lo spirito di milizia caratteristico degli Araldi al servizio della Fede e della Chiesa: «una vera nuova militia Christi  a causa della disciplina di vita dei fratelli, del loro elevato spirito di fede nel trionfo della Santa Chiesa, basato sull’intera consegna a Gesù Eucaristico attraverso la materna intercessione della Santissima Vergine Maria, devozioni ardenti e fondamentali alle quali si aggiunge una profonda sottomissione al Romano Pontefice e alla Gerarchia».

 

3. La Società di Vita Apostolica "Regina Virginum"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Suore della Società Regina Virginum  

La Società Regina Virginum è una Società di Vita Apostolica che prende origine da un gruppo di ragazze che aveva iniziato a formarsi poco a poco sotto l’orientamento e le cure di Mons. João negli anni Ottanta del secolo scorso e che avrebbe avuto come frutto l’inizio della vita stabile in comunità nel 1996, quando alcune decine di ragazze hanno mosso i passi decisivi per la costituzione di un istituto di perfezione, con la dichiarazione espressa di conservare la propria verginità per amore di Gesù. In questo modo avrebbero potuto aiutare più efficacemente l’attività evangelizzatrice nel momento in cui gli Araldi del Vangelo stavano facendo i loro primi passi nella Chiesa.


Gli Araldi del Vangelo hanno ricevuto l’approvazione pontificia nel 2001, e cinque anni dopo, il 25 dicembre, dopo una consulta canonica alla Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, sarebbe stata eretta l’Associazione pubblica di diritto diocesano di questo gruppo di ragazze con il nome di Regina Virginum, per mano dell’allora Vescovo di Campo Limpo, Mons. Emilio Pignoli.

Per decreto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, del 28 aprile 2009, Mons. João ha avuto anche la gioia di vedere questa associazione elevata a Società di Vita Apostolica di Diritto Pontificio, che unisce i membri del settore femminile degli Araldi del Vangelo che sentivano la chiamata a una vita ufficialmente consacrata nella Chiesa e per la Chiesa, mediante l’osservazione dei consigli evangelici di castità, povertà e obbedienza, con l’impegno di osservarli secondo le norme degli Statuti della stessa Società. Il decreto di approvazione indica che la Società di Vita Apostolica Regina Virginum « nasce come espressione del carisma degli Araldi del Vangelo, applicato alle specificità della vita femminile, impegnandosi in particolare a manifestare le sue proprie caratteristiche nel mondo secolarizzato».

Dopo la grazia dell’approvazione pontificia, la Società ha avuto un grande sviluppo, attirando numerose vocazioni alla vita consacrata nella Chiesa e a beneficio di tante famiglie, parrocchie e scuole, grazie al dinamismo e alla feconda attività pastorale sviluppata nelle Missioni Mariane e sempre in stretta collaborazione con la Società clericale Virgo Flos Carmeli.

  • Facebook Clean
  • YouTube - Círculo Branco
  • Instagram - White Circle

Copyright © Araldi del Vangelo 2019 tutti i diritti riservati. 

+39 06 3903 0517 

cruzsemfundo.png
  • Facebook - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle