Disposti a tutti i sacrifici


Fuga in Egitto, del Beato Angelico Museo di San Marco, Firenze

Maria Santissima era ben consapevole che suo Figlio sarebbe stato consegnato come vittima in riparazione dei peccati dell’umanità, ma sapeva che non era ancora giunto il momento. Quando fu informata dell’avvertimento dell’Angelo, trasmise al suo sposo alcune delle più alte ragioni di questa fuga, alle quali lui non aveva prestato attenzione. RiconoscendoLa come autentica maestra e felice di ascoltarLa, San Giuseppe si lasciava istruire, senza però sminuire in alcun modo il suo ruolo di guida. Questa trinità della terra si mostrava completamente disposta al sacrificio, accettando con vera dolcezza di cuore tutte le sofferenze che la Provvidenza le inviava.


Mons. João Scognamiglio Clá Dias

Fonte: Rivista Araldi del Vangelo - Gennaio 2020

  • Facebook Clean
  • YouTube - Círculo Branco
  • Instagram - White Circle

Copyright © Araldi del Vangelo 2020 tutti i diritti riservati. 

+39 06 3903 0517

Si autorizza la divulgazione citando la fonte. 

  • Facebook - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle
cruzsemfundo.png